Ehi, Alexa: i pro ei contro della mia esperienza Amazon Echo

Sarò onesto, parlerò con l'agente di Amazon Echo, Alexa, più di quanto io parli con Siri. In molti modi, l'Eco è una creatura completamente diversa da Siri. Non ho bisogno che Siri usi il mio iPhone. Apple spera che Siri mi renda più dipendente dal mio telefono, ma non uso l'Eco senza Alexa. Echo è progettato principalmente come casa per un assistente intelligente e poco altro.

Ma Alexa non è del tutto indipendente. Risulta che gli sviluppatori di Amazon hanno esternalizzato la gestione e rendendo Alexa più intelligente alle app, compresa un'app per iOS. È possibile utilizzare un'eco senza un dispositivo mobile, ma non è possibile impostarne uno, gestire le impostazioni o attivare servizi aggiuntivi (denominati competenze) senza un dispositivo iPhone, iPad o Android.

Invocare abilità

A differenza di Apple, che ha appena aperto Siri agli sviluppatori, le app Echo di terze parti sono state un punto fermo del dispositivo sin dal suo inizio. Rendere disponibili le abilità (funzionalità integrate di Alexa) su Echo richiede il lancio dell'app iOS e l'attivazione dell'abilità per il tuo dispositivo.

Ma c'è un problema con questo modello, come gli sviluppatori di Apple Siri forse scopriranno presto (o forse Apple ha un modo intelligente intorno ad esso ...), devi ricordare il modo giusto per chiedere un servizio o abilità. L'operazione normale richiede invocare Alexa, come in "Alexa, com'è il tempo?" Ma se vuoi capire il tuo stato di salute come visto da Fitbit, devi essere più specifico e dire "Alexa, chiedi a Fitbit come sto fare oggi. "E ogni abilità può avere la propria sintassi e parole chiave, creando un elenco di servizi sempre più lungo che il proprietario deve ricordare, insieme a come indirizzare il servizio al fine di ottenere valore da esso.

Le abilità di Alexa, una volta attivate, si dimostrano spesso limitate. Mentre puoi chiedere l'abilità "terremoti" "che cosa è shakin", "non puoi chiederlo per il più grande terremoto nell'ultima settimana. E spesso le app restituiscono le informazioni "sbagliate" perché dispongono di un pool così limitato e non per una domanda che non capiscono. Chiedendo "NBC News" su Seattle ha lanciato un rapporto su Donald Trump e le questioni degli elettori bianchi. Chiedendo la stessa abilità per "Seattle Headlines" produce una lista di tweet elettorali.

Mentre a volte Alexa si sente come se stesse parlando al computer di Starhip Enterprise di Star Trek, il fallimento delle capacità di lavorare naturalmente rompe rapidamente l'illusione.

Per aiutare a ricordare ciò che devi dire per invocare un'abilità, l'app Alexa offre una voce di menu "Le mie abilità" che elenca solo le abilità attive. Sembra un po 'indietro per accendere il mio telefono, avviare un'applicazione, toccare un elenco di competenze in modo da ricordare come indirizzare un altro dispositivo in modo appropriato. Questo, tuttavia, fa parte del processo di apprendimento moderno.

Caratteristiche di base

Le abilità imperfettamente implementate dimostrano l'aspetto più negativo dell'esperienza Echo / Alexa. Sul fronte positivo, questo dispositivo molto Amazon fornisce accesso rapido e accurato alle librerie musicali ospitate da Amazon, posiziona gli oggetti nel carrello degli acquisti Amazon associato all'Echo e aiuta a tracciare le spedizioni. I membri di Amazon Prime otterranno il massimo da Echo in quanto fornisce anche accesso diretto alle playlist, ai brani e agli album di Prime Music. Pandora e Spotify si integrano anche con Echo; ma trovo come abbonato Prime, ho un sacco di musica pronta senza servizi aggiuntivi.

Anche gli abbonati ai libri udibili e i proprietari di audiolibri ospitati da Audible possono far leggere ad Alexa solo chiedendole di leggere il libro. Se un libro non è disponibile in una biblioteca letto da un professionista, ma il libro include le ultime funzionalità di Kindle, Alexa può leggere il libro da te stesso.

Quando sono nel mio ufficio, trovo che chiedere ad Alexa di impostare un allarme è molto più semplice che accendere il mio telefono e autenticare e aprire l'app dell'orologio, o chiedere a Siri. "Alexa, ha dato l'allarme per le 17 di oggi" funziona davvero bene. Gli ultimi aggiornamenti supportano anche più allarmi ripetuti e timer per il conto alla rovescia. Naturalmente, potrei attivare Siri per rispondere alle mie chiamate quando il mio iPhone o iPad è collegato, ma ho trovato Siri molto più probabile di Alexa nell'interpretare erroneamente la conversazione normale e dare il via all'errore.

Dopo i miei studi di automazione domestica, ho cercato un'interfaccia consolidata per la mia moltitudine di interruttori, lampadine e sensori. Alexa non ha risolto il problema, ma per i miei dispositivi WeMo e quelli gestiti da Insteon, fa un buon lavoro. Se lavoro fino a tardi, tutto quello che ho da dire mentre salgo al piano di sopra è "Alexa, accendi il letto1" e quando arrivo in camera mia, la luce sul mio comodino è accesa. Questa è un'esperienza molto più naturale rispetto al lavoro attraverso le app. Sembra come dovrebbe essere l'automazione domestica.

Echo, essenzialmente un altoparlante intelligente, si rivela anche un ottimo altoparlante Bluetooth per il mio computer portatile. L'abbinamento è una delle funzionalità che funziona come dovrebbe: dicendo "Alexa, Pair". Alexa può anche controllare la riproduzione.

Alexa supporta anche lo shopping e le liste di cose da fare. Questo è un caso in cui l'app Alexa diventa sovraccaricata di funzionalità. Dovrebbe servire principalmente come strumento di configurazione, ma nel caso degli acquisti e delle cose da fare, funge anche da app quotidiana di Amazon su iOS. Mentre le funzionalità sono utili, l'implementazione deve evolvere (vedi suggerimenti in "L'app per iOS" di seguito).

Non c'è infine Alexa. Le funzionalità escono regolarmente così l'elenco non sarà mai esaustivo. Oggi ho chiesto ad Alexa di lanciare una moneta e di darmi un aggiornamento sulle condizioni meteorologiche spaziali.

notizia

Mi piace stare al passo con le notizie. Una delle mie caratteristiche preferite, che Siri non si avvicina all'offerta, è un briefing giornaliero personalizzato. Siri restituisce semplicemente una ricerca sul Web quando gli viene chiesto di "leggermi i titoli delle notizie". Tutto quello che devo fare è chiedere ad Alexa il mio briefing quotidiano e andare con NPR, BBC, Discover Magazine, The Economist e altri riassunti di notizie. Questo è, ancora, tutto controllato nell'app in cui sono configurate le fonti. Preferirei più interazione

I feed di notizie potrebbero essere migliori. Ho capito che il feed di The Economist nel flusso di notizie era molto più analitico che sommario, quindi l'ho rimosso nell'app. Avrei preferito dire semplicemente "Alexa, rimuovi The Economist dal mio briefing quotidiano" piuttosto che andare necessariamente all'app.

Inoltre, Alexa offre un facile accesso a una serie di altri servizi correlati alle notizie come risposte a spot, inclusi luoghi di traffico, meteo, sport e film.

Anche le mie notizie molto personali, come in Google Calendar, sono accessibili, semplicemente chiedendo "cosa c'è nel mio calendario".

L'app per iOS

L'app iOS è un ponte necessario per un dispositivo che richiede modifiche che potrebbero non essere facilmente gestite dal linguaggio naturale. E data la pletora di nuove competenze, avere Alexa leggere una lista e quindi selezionare è un'esperienza utente improbabile che sia mai diventata popolare. Quindi quell'app ha un senso. Ma come aumentare o diminuire il volume, disattivare una competenza esistente o aggiungere una fonte al sommario delle notizie dovrebbe essere un linguaggio naturalmente naturale.

Nel complesso, l'app funziona, ma sta cercando di essere troppe cose, che è l'antitesi di ciò che dovrebbero essere le app. Vorrei esortare Amazon, ad esempio, a prendere le funzioni dello shopping e delle cose da fare e lasciare l'app Alexa per il controllo e la configurazione. Spostare le funzioni di acquisto nell'app dello shopping di Amazon e l'elenco delle cose da fare nella propria app (o sincronizzarlo con gli elenchi di Apple).

E data tutta questa roba nell'app, e che trovo molto utile parlare con Alexa, forse Amazon dovrebbe prendere in considerazione l'idea di far parlare la gente con Alexa attraverso l'app. A Apple potrebbe non piacere, ma il nostro vero ecosistema non è più una piattaforma tecnologica, sono dati, e se Alexa ha i dati che voglio, Apple non dovrebbe impedirmi di riceverli sul mio telefono finché è sicuro e protetto. Alexa sarebbe quindi un vero servizio cloud, disponibile attraverso più dispositivi (come sta diventando Hey Google). Il simulatore Echosim.io Alexa è un inizio, ma l'app è la prima casa giusta per lasciare che i proprietari di Echo parlino al loro assistente disincarnato ovunque, in qualsiasi momento.

Dan, cosa ne pensi di Alexa?

Siri ha il suo posto nelle applicazioni mobili, specialmente nell'auto in cui guardare un iPhone è sempre un'attività potenzialmente pericolosa per la vita. "Hey Google" offre un'assistenza mobile simile, supportando nel contempo l'attività principale di Google con l'assistenza per la ricerca sul Web. Al momento, Alexa sembra essere il dispositivo ideale, perché è un elettrodomestico non intrusivo progettato per fare quello che fa, non invocato da un telefono in cui gli assistenti hanno il loro ruolo: gestire questa casa non è così ruolo. L'integrazione delle abilità e l'elaborazione del linguaggio naturale continueranno a migliorare.

Forse la cosa più impressionante di Alexa è che si evolve nel tempo del web, non nei cicli di ingegneria del software commerciale. Appena le nuove funzionalità sono pronte, arrivano. Ricevi un'e-mail e una notifica "Novità su Alexa" nell'app delle nuove funzionalità. Non è necessario conoscere le funzionalità, attendere le funzionalità e quindi eseguire l'aggiornamento per ottenere funzionalità. Questo è il modo giusto per progettare un apparecchio moderno.